testata cileanews18 Settembre 2019

Il secondo concerto de La Musica che gira intorno 2019 è Freedom del chitarrista Francesco Buzzurro, venerdì 1 febbraio alle ore 21.00 presso l'Aula Magna di Architettura Ludovico Quaroni.  Francesco Buzzurro, il chitarrista italiano definito da Ennio Morricone tra i più grandi al mondo perché capace di rendere fruibile a tutti la musica colta, presenta presso l'Aula Magna Ludovico Quaroni dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria il suo concerto dal titolo FREEDOM.  La musica di Buzzurro è frutto di coraggio, il coraggio di credere alle infinite possibilità timbriche della sua nylon-string guitar, alle sue caratteristiche polifoniche e orchestrali portate all’ennesima potenza, alla sua versatilità che la colloca tra gli strumenti da intrattenimento per eccellenza ma anche tra quelli più efficacemente e profondamente espressivi.
Francesco Buzzurro, il chitarrista italiano definito da Ennio Morricone “tra i più grandi al mondo perché capace di rendere fruibile a tutti la musica colta”, presenta venerdì 1 febbraio alle ore 21.00 il suo concerto dal titolo “FREEDOM” presso l'Aula Magna “Ludovico Quaroni” dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

Il nostro Conservatorio realizzerà tre concerti, per la Stagione della "Mediterranea", in cui si esibiranno i propri studenti e che si terranno di mercoledì nell'Atelier di Ateneo con inizio alle 19,00.

Il primo è in programma il 20 febbraio e vedrà l'esibizione dell'Ensemble di saxofoni della Classe del prof. Sandro Tani.

Il secondo sarà tenuto il 13 marzo dall'Ensemble di chitarre della Classe del prof. Salvatore Zema.

Infine, il 10 aprile sarà la volta dell'esibizione dell'Ensemble di archi della Classe del prof. Giovanni Caridi.

la musica che gira intorno 2019