testata cileanews07 Ottobre 2022

Andrea Noce

02-06-2017

Un giovane ex allievo del Conservatorio reggino, Andrea Noce, ha vinto la 38.a edizione del Concorso Internazionale di Composizione “Valentino Bucchi” classificandosi al secondo posto dopo essere risultato tra i sei finalisti selezionati fra 54 concorrenti provenienti da Australia, Belgio, Brasile, Giappone, Grecia, Kosovo, Iran, Italia, Portogallo, Romania e Spagna.

La giuria, composta dai Maestri Claudio Ambrosini, Matteo D'Amico ed Ivan Vandor, ha attribuito il premio al termine della pubblica esecuzione dei brani in finale avvenuta il 18 maggio scorso presso la Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana ad opera dell’Imago Sonora Ensemble diretto da Andrea Ceraso.

Allievo del M° Mario Guido Scappucci e diplomato con lode in Composizione presso il nostro Conservatorio, Andrea Noce ha compiuto anche gli studi di Pianoforte e di Organo e composizione organistica. Successivamente si è perfezionato ai corsi tenuti dai Maestri Gervasoni, Dall’Ongaro, Maxwell Davies, Austin, Saariaho, Solbiati, Reiner. Ha vinto il secondo premio (primo non assegnato) al Concorso nazionale di composizione "Clavicembalo – Terzo Musica Valle Bormida" con il brano "Corale (tras)figurato". È stato logista dei Laboratori Musicali – Esperto Junior – nel progetto "L’orto di Calipso – ovvero il Giardino Mediterraneo tra Arte, Leggenda e Mitologia". Nel 2014 la “Fondazione del Teatro La Fenice” di Venezia gli ha commissionato il pezzo "Arabesque" in occasione del Festival "Lo Spirito della Musica di Venezia". Si è esibito in occasione dei "Concerti Spirituali" al prestigioso organo "Tamburini" della basilica cattedrale di Messina. Ha vinto il terzo premio al I Concorso di composizione "Città di Albenga" con il brano "Regina (Omaggio a Giacomo Puccini)" pubblicato dalla Simon Verlag für Bibliothekswissen di Berlino.

Il "Valentino Bucchi" è uno dei concorsi di composizione più prestigiosi del mondo, riservato a compositori di ogni paese nati dal 1° gennaio 1973 e prevede l’assegnazione di due soli premi. L’edizione di quest’anno è stata bandita in occasione del centenario della nascita del compositore fiorentino, che nel 1970 scriveva: «Penso che non esista più nessuna tecnica compositiva autosufficiente ed esclusiva, né tradizionale, né d'avanguardia; tutte le più diverse tecniche atte ad afferrare il reale, a comprenderlo e a giudicarlo, possono essere impiegate; il nostro compito è quello di un recupero di valori che permetta un discorso completamente rinnovato; in tale discorso il compositore può essere del tutto libero; questo essere libero, questo ricominciare da capo, rappresenta uno degli aspetti positivi del momento musicale contemporaneo».

Il brano premiato di Andrea Noce s'intitola "E allora noi vili..." per soprano, flauto, clarinetto (anche clarinetto basso), violino, viola, violoncello e pianoforte, su testo di Cesare Pavese.

Francesco Romano

Orari delle master classes: dalle 9 alle 14  Orari dei laboratori: gg. 16, 21 e 22 giugno: dalle 10 alle 14  gg. 3, 4 e 5 luglio: dalle 15 alle 18  Domanda d’iscrizione disponibile sul sito del Conservatorio     CONCERTO: 6 LUGLIO  SOLISTA M° PIERO VINCENTI  DIRETTORE M° GIUSEPPE CURRAO  ORCHESTRA  STABILE DI CLARINETTI DEL CONSERVATORIO  CILEA CLARINET CHOIR  CHIOSTRO DI S. GIORGIO AL CORSO, ORE 19     CONCERTO: 26 GIUGNO  SOLISTI  M° GIAMMARCO CASANI  M° GIUSEPPE BALBI  M°GIUSEPPE CURRAO  PIANISTA M° GIUSEPPE GULLOTTA  PALAZZO C. ALVARO, ORE 18       CONCERTO: 23 GIUGNO ORCHESTRA DI CLARINETTI  SOLISTA M° GIUSEPPE BALBI DIRETTORE M° GIUSEPPE CURRAO  CHIOSTRO DI S. GIORGIO AL CORSO, ORE19     MASTER CLASS  CLARINETTO CLASSICO, MODERNO, CONTEMPORANEO E KLEZMER    M° PIERO VINCENTI  DAL 3 AL 5 LUGLIO     LABORATORI DI INSIEME E CORO DI CLARINETTI  M° GIUSEPPE CURRAO (DIRETTORE/TUTOR)  M° ROBERTO D’URBANO  M° ANTONINO SPEZZANO  16-21-22 GIUGNO  3-4-5 LUGLIO     MASTER CLASS  CLARINETTO CLASSICO, ROMANTICO E MODERNO    M° GIAMMARCO CASANI  27, 28, 29 GIUGNO 2017   Il Direttore  M° Francesco Barillà   La Presidente  Dott.ssa Daniela De Blasio     SOLISTA OSPITE D’ONORE IN SEMINARI E CONCERTI: M° GIUSEPPE BALBI

Le attività sono destinate gratuitamente agli studenti dei Conservatori di Reggio Calabria e di Messina.

Scarica la domanda di iscrizione

Orari:

Giovedì 15 e 22 giugno 2017 – ore 16.00 / 19.00

Sabato 17 e 24 giugno 2017 – ore 16.00 / 19.00

Mercoledì 28 giugno 2017 – ore 16.00 / 19.00


Orari:

Martedì 6 giugno 2017 – ore 14.00 / 18.00

Mercoledì 7 giugno 2017 – ore 16.00 / 18.00

Giovedì 8 giugno 2017 – ore 14.00 / 18.00

Venerdì 9 giugno 2017 – ore 16.00 / 18.00

Sabato 10 giugno 2017 – ore 10.30 / 13.30

17-06-2017

Concerto per chitarra tenuto dal Prof. Salvatore Zema, docente al Conservatorio "Cilea" e da due suoi allievi, Antonio Caminiti e Dorian Falconeri che si esibiranno in duo nell'ambito della XXVII Stagione concertistica del conservatorio reggino. L'appuntamento è per il 21 giugno 2017 alle ore 20 presso il Planetario Pythagoras in Salita Zerbi, 1 a Reggio Calabria.

Significativa l'esibizione di docenti e allievi nella medesima occasione, come già avvenuto nello scorso concerto della Prof. Cinzia Dato e dello studente Emanuele De Caria, a testimonianza dell'opera di formazione musicale che è l'asse portante della mission del conservatorio.

I due studenti hanno già all'attivo diverse esperienze musicali.  Antonio Caminiti inizia lo studio della chitarra con il M° Salvatore Zema all’età di 8 anni, partecipa a diverse manifestazioni concertistiche e a concorsi musicali classificandosi ai primi posti: Concorso nazionale “Pasquale Benintende” 2009, Concorso nazionale di chitarra città di Trevi 2011, Concorso internazionale di Chitarra “Incontri chitarristici del mediterraneo” 2012, Concorso nazionale “Pasquale Benintende” 2014. Prende parte a masterclass di chitarra al Festival internazionale della chitarra città di Fiuggi 2010, Incontri chitarristici del mediterraneo 2010 2012 e 2015, International guitar festival Città di Trevi, Festival internazionale della chitarra città di Fiuggi 2011, Master di avviamento alla chitarra flamenca 2015, Master class di chitarra con il M° Roberto Fabbri 2016. Attualmente è iscritto al secondo anno del triennio presso il conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria.
Dorian Falconeri intraprende lo studio della chitarra con il M° Giuseppe Biazzo all'età di 13 anni, partecipa a vari concerti per giovani musicisti presso il Teatro Naselli di Comiso in provincia di Ragusa. Terminati gli studi scolastici presso l' Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "E.Fermi" di Vittoria (RG), prosegue gli studi musicali iscrivendosi al Conservatorio di Musica "F. Cilea" di Reggio Calabria. Attualmente frequenta il 2° anno del Trienno Ordinamentale in Chitarra sotto la guida del M° Salvatore Zema. Nel 2016 partecipa a una masterclass di chitarra del M° Roberto Fabbri e nel 2017 ai concerti tenutosi pres so il Salotto Xiphias (RC) e la Prefettura di Reggio Calabria.

In programma brani noti e piacevoli, adatti a qualsiasi tipo di uditorio. La Grande Ouverture op. 61 Mauro Giuliani, il Gran Solo op. 14 di Fernando Sor, Zapateado - Alegrias - Granadina - Rumba - Farruca di Anonimo, Autumn Leaves di Johnny Mercer, Blue Bossa di Kenny Dorham e Oriental di Enrique Granados.

Francesco Romano

zema chitarra

Scarica la brochure