testata cileanews07 Ottobre 2022

Masterclass La Zarzuela DOCENTE M° MARIA ANGELES PETERS PIANISTA accompagnatore PROF.SSA AMELIA AGUGLIA lunedi’ 24 luGlio oRE 10-13 14-18 MARTEDI’ 25 luglIo ORE 10-13 14-19 Sala dei ConCerti “G. SCopelliti ConServatorio di MuSiCa F. Cilea Reggio Calabria

La Masterclass, gratuita, è aperta agli studenti dei Conservatori di Reggio Calabria e di Messina.

Alberto Idà14-07-2017

Ennesima affermazione Conservatorio "Cilea" che riesce a piazzare tra i cinque studenti pianisti, selezionati tra quelli provenienti dai conservatori e istituti pareggiati di tutta Italia e giunti alla finale del prestigioso Premio Nazionale delle Arti 2016, indetto dal MIUR, un proprio allievo del Biennio di 2° livello, il ventenne Alberto IDÀ, classificatosi al 4° posto.

La commissione giudicatrice, nominata dal Ministero, era formata da Maestri di fama internazionale quali Massimiliano Damerini, pianista e compositore, Riccardo Risaliti, pianista e critico musicale, e Gianni Tangucci, direttore e consulente artistico. Le prove si sono svolte al Conservatorio "Rossini" di Pesaro e i risultati sono stati pubblicati lo scorso 10 luglio.

Diplomato in Pianoforte con lode e menzione d'onore nel nostro Conservatorio e alla Schola Cantorum di Parigi (2013), Primo premio assoluto ai concorsi "Luciani" di Cosenza (2013) e "Città di Paola" (2014), vincitore della XIX Rassegna dei migliori diplomati dei Conservatori d'Italia (2015), unico calabrese premiato alla XXXII edizione del Concorso "Premio Venezia", Alberto Idà è stato il candidato più giovane tra i quattro pianisti selezionati e ammessi ai Corsi di Alto Perfezionamento pianistico dell’Accademia di Santa Cecilia nel 2015.

Francesco Romano

cilea clarinet fest 2017«Ancora una volta il Conservatorio “F. Cilea” si è distinto per didattica e professionalità offrendo agli studenti delle classi di clarinetto la possibilità di partecipare alla prima edizione del “Clarinet Fest”: evento formativo che ha ospitato, in diverse giornate, tre rinomati clarinettisti italiani, quali sono il M° Giuseppe Balbi (primo clarinetto presso il teatro Massimo di Palermo), il M° Gianmarco Casani (primo clarinetto in importantissime orchestre italiane e straniere) ed il M° Piero Vincenti (Art Director del Camerino Music Festival, clarinettista di fama internazionale). Il tutto si è svolto sotto la coordinazione del M° Giuseppe Currao, il quale ha fortemente voluto che questo progetto prendesse vita e che, grazie alla collaborazione dei M° Fabio Costantino, Roberto D’Urbano, Antonino Spezzano e Giuseppe Corpina (docente del Conservatorio di Messina, partner del Cilea reggino), ha permesso che esso si rivelasse un’occasione di crescita personale e un momento di forte formazione musicale per gli studenti reggini e messinesi che ne hanno preso parte. Il “Clarinet Fest” ha preso vita nel mese di maggio con il laboratorio di insieme e coro di clarinetti dei M° D’Urbano e Spezzano per poi proseguire, sotto il tutoraggio del M° Currao, nelle giornate del 16, 21 e 22 giugno, dove il noto ed apprezzato M° Balbi ha svolto una clinic di clarinetto, e nelle giornate dal 3 al 5 luglio, nelle quali ogni studente ha fatto parte dei laboratori e si è cimentato nello studio di varie musiche che, appartenenti ad epoche diverse, sono state spunto di differenti riflessioni.