Last update: June 7, 2021

Who we are→

International Relations Office→

INCOMING STUDENTS ↓

Notice
Due to the COVID-19 pandemic, we cannot guarantee in-person lessons.

Academic information→

Contact us:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax: +39 0965 499417

COURSE CATALOGUE >>>

 

PRACTICAL INFORMATIONS

Deadline to apply (Erasmus students only): August 30th for whole Academic Year, autumn trimester (starting in November) or spring semester (starting in February)

The Academic Year lasts from November 2nd to October 31th.
⚠️ We recommend to choose starting in November (lasting 3 to 12 months) or February (lasting 3 to 9 months).

Application form - incoming Erasmus students

Please note that the applicants are not accepted automatically, we reserve the right to make a final choice of Erasmus students.

Foreign non-Erasmus students should apply in compliance with the standard admission procedure.→


Housing→

Grading system→

Health insurance →

Entry and stay in Italy →

 

INCOMING STAFF

Should you wish to propose teaching and/or training staff mobility, please contact us at

international @ conservatoriocilea.it

 

 

Partner institutions - Erasmus+ Programme

 

BELGIUM

Institut Supérieur de Musique et de Pédagogie - Namur

CZECH

Janáček Academy of Music and Performing Arts in Brno

HUNGARY

Miskolci Egyetem - Bartók Béla Music Institute - Miskolc

LITHUANIA

Lietuvos muzikos ir teatro akademija - Vilnius

Kauno Technologijos Universitetas- Kaunas

Vytauto Didžiojo universitetas - Kaunas

NETHERLANDS

Conservatorium van Amsterdam

POLAND

Akademia Muzyczna Im. Ignacego Jana Paderewskiego W Poznaniu

PORTUGAL

Universidade de Évora - Escola de Artes

Escola Superior de Música, Artes e Espectáculo (ESMAE) - Porto

SLOVAKIA

Vysoká škola múzických umení v Bratislave - Academy of Performing Arts, Bratislava

SLOVENIA

Univerza v Ljubljani Akademija za glasbo - Lubiana

SPAIN

Conservatorio Superior de Música de A Coruña

Conservatorio Superior de Música de Canarias - Las Palmas

Real Conservatorio Superior de Música de Madrid

Conservatorio Superior de Música de Málaga

Conservatorio Superior de Música de Murcia

Conservatorio Superior de Música de Valencia

 

 
 

Erasmus+ Policy Statement 2014-2020

Italian English

La necessità  di confronto con gli altri paesi europei è prioritaria poiché favorisce innovazione, mobilità sociale e intellettuale, circolazione di saperi e competenze, aperture di prospettive di lavoro e di nuovo impiego.

a) I nostri partner sono scelti sulla base dell'omogeneità  dell'organizzazione degli studi e del livello della formazione offerta.
b) Le aree geografiche sono la penisola iberica e i paesi baltici.
c) Alla luce delle innovazioni che scaturiscono dalla Dichiarazione di Bologna del '99, il Conservatorio 'F. Cilea' si propone di concentrare le proprie energie sull'organizzazione della mobilità  di studenti e docenti del primo e secondo ciclo per raggiungere alcuni obiettivi, tra i quali:

- studiare il rapporto tra due realtà: da un lato i percorsi di studio e i titoli rilasciati dalla scuola stessa fino ad oggi, dall'altro i titoli e i percorsi di studio delle istituzioni europee, al fine di sviluppare degli orientamenti comuni;

- studiare le specifiche espressioni musicali di altri paesi sia sotto il profilo etnomusicologico, sia sotto il profilo delle tecniche creative;

- intraprendere una ricerca mirata su musicologia e performance, orientamento per l'inserimento nel mondo dello spettacolo, innovazione comparata dei metodi didattici; riguardo a quest'ultimo obiettivo, il Conservatorio ha attivato esperienze internazionali inviando all'estero propri docenti e allievi e accogliendo illustri ospiti stranieri a testimonianza e informazione del panorama estero;

- promuovere ricerche musicologiche che valorizzino il consistente patrimonio di ricerca che a tutt'oggi ha permesso l'effettuazione di convegni internazionali e la pubblicazione di numerosi importanti studi presi in esame e recensiti positivamente dalle principali riviste italiane e internazionali di musicologia;

- garantire gli insegnamenti della lingua inglese (già  presente) e della lingua italiana rispettivamente per gli studenti del Conservatorio in uscita e per gli studenti stranieri in entrata;

- favorire lo sviluppo di una coscienza europea mirata alla conoscenza reciproca, alla solidarietà  e alla cooperazione con particolare attenzione all'ambito delle culture e professioni musicali.

1-Aumentare il livello di qualificazione per formare i diplomati e incoraggiare la sensibilizzazione dei discenti "non tradizionali", in particolare gli adulti;
2-Migliorare la qualità  e la pertinenza dell'istruzione incoraggiando la diversificazione delle modalità  di studio;
3-Aumentare la qualità  grazie alla mobilità  e alla cooperazione transnazionale garantendo il riconoscimento efficace dei crediti ottenuti all'estero, attraverso l'utilizzazione dell'ECTS e del diploma supplement;
4-Collegare l'insegnamento alla ricerca e alle imprese per favorire l'eccellenza stimolando lo sviluppo di competenze creative e innovative;
5-Migliorare la governance e il finanziamento attraverso l'utilizzazione di fondi pubblici per mobilitare l'investimento privato e altri investimenti pubblici ricorrendo al cofinanziamento.

The necessity of comparing with other european countries is a priority because it promotes innovation, social and intellectual mobility, circulation of learning and skills, creation of working expectations and of first employment.

a) Our partners are chosen on the basis of the homogeneity and organization of training and the level of the offered courses.

b) The geographic areas are Western and Eastern Europe: the Iberian Peninsula and the Baltic countries.

c) According to the innovative proposals come from Bologna Declaration of 1999, therefore the Conservatorio di Musica 'F. Cilea' aims to concentrate its attention and its energy on students and staff mobility of 1st and 2nd cycle to reach some objectives, such as:

- to study the connections between two realities: on the one hand the curricula and the degrees issued by the school itself till today, on the other hand the degrees and the curricula of european institutions, in order to develop some shared guidelines;

- to study the characteristic musical expressions of other countries both from the ethnomusicological point of view and the compositive one;

- to embark on a research aimed at musicology and performance, on the guidance for insertion in the show business, on the comparative innovation of teaching methods; with regard to this objective, in confirmation of the opening to the foreign survey, the Conservatorio di Musica 'F. Cilea' activated international experiences by sending abroad some its own teachers and students and by receiving some illustrious guests of most fields;

- to promote musicology studies so that they exploit its substantial research heritage that allowed to arrange some international meetings and to publish several important studies considered and positively reviewed by the main Italian and international musicology reviews;

- to strengthen the Italian and English language (already present) teachings for incoming foreign students and outgoing ones respectively;

- to foster the development of an European awareness aimed at reciprocal acquaintance, solidarity and cooperation with special attention to the the ambit of music cultures and jobs.

1-Increasing the level of qualification for the graduates and encourage awareness of 'non-traditional' learners, particularly adults;
2-Improving the quality and relevance of higher education by encouraging the diversification of modes of study;
3-Increasing quality through mobility and transnational cooperation ensuring the effective recognition of the credits obtained abroad through the use of ECTS and Diploma Supplement;
4-Connecting teaching to research and businesses to encourage excellence by stimulating the development of creative and innovative competences;
5-Improving governance and funding through the use of public funds to leverage private and other public investment using co-financing.

Erasmus Charter HIgher Education I REGGIO03

 

Erasmus+ Policy Statement 2021-2027

Italian English

Il Conservatorio di Musica “F. Cilea" (ente italiano di diritto pubblico appartenente al sistema nazionale dell’Alta formazione artistica e musicale gestito dal Ministero dell'università e della ricerca scientifica, cod. ISCED 0215) ha una strategia di internazionalizzazione nello sviluppo della mobilità che segue le indicazioni delineate nella visione a lungo termine delI’Istituzione.
La strategia in questo settore sottolinea in particolare lo sviluppo e l'attuazione di un'istruzione di qualità orientata a livello internazionale e la promozione della ricerca e il suo coinvolgimento e cooperazione internazionale.
L'Istituzione mira a mantenere e migliorare il suo riconoscimento internazionale come istituto di istruzione superiore accademica di qualità e socialmente responsabile. Di conseguenza, la strategia di internazionalizzazione del Conservatorio di Musica “F. Cilea" si concentra su:
• coinvolgimento di insegnanti e studenti stranieri dell'istruzione superiore nelle attività formative e di ricerca;
• migliorare l'interdisciplinarietà nell'istruzione;
• rafforzare la portata internazionale dell'istituzione;
• trasferimento di conoscenze ed esperienze di esperti stranieri;
• rafforzare la portata dell'istruzione e della ricerca a livello internazionale.
A seguito della precedente partecipazione al Programma Erasmus dal 2007, il Conservatorio di Musica “F. Cilea" ha fermamente creduto che questo programma fosse essenziale per la modernizzazione dell'istituzione. La partecipazione a Erasmus + offre un contributo significativo all'attuazione degli obiettivi strategici di internazionalizzazione dell'Istituzione, nonché al raggiungimento di 3 priorità principali:
• confronto e riconoscimento del livello di formazione e dei possibili risultati di apprendimento derivanti dai programmi di studio e di formazione presso il Conservatorio di Musica “F. Cilea" con i risultati di conoscenza e apprendimento all’estero. Ciò si realizzerà sia attraverso la mobilità degli insegnanti che attraverso il trasferimento di conoscenze tra insegnanti stranieri e interni, nonché a livello di studenti;
• con la partecipazione di insegnanti stranieri, il Conservatorio di Musica “F. Cilea" rafforzerà la qualità dei programmi di studio esistenti e intensificherà ulteriormente la loro dimensione internazionale, che è una delle direzioni strategiche rilevanti dell'Istituzione;
• partecipando al Programma, al Conservatorio di Musica “F. Cilea" sarà data l'opportunità di fornire nuove conoscenze, istruzione e formazione di qualità, nonché opportunità di partenariati nel campo della ricerca e della produzione musicale.
La specificità dell'istituzione è che si occupa di ogni studente individualmente, com’è usuale nell’arte musicale. Piccoli gruppi (come gli ensemble da camera) sono un vantaggio dell'istituzione, in quanto gli studenti vengono monitorati sin dall'inizio dei loro studi. Il Conservatorio di Musica “F. Cilea "è impegnato a trasformare in realtà lo Spazio europeo dell'istruzione superiore. Nel 2007 ha acquisito la Carta universitaria Erasmus e nel 2007/08 ha avviato mobilità per studio e del personale. A tal fine, ha aperto un ufficio internazionale, dove viene posta grande enfasi sulla promozione della mobilità di studenti e personale.
Il processo di Bologna e gli obiettivi della strategia di Lisbona sono attuati presso il Conservatorio di Musica “F. Cilea ”per raggiungere l'eccellenza nell'insegnamento, nella ricerca e nelle scelte, per garantire la comparabilità internazionale dei programmi, rispetto all'ECTS, nonché nei titoli scientifici e professionali.
L'internazionalizzazione è considerata trasversale all'insegnamento, alla ricerca e al trasferimento di conoscenze e l'Istituzione agisce sempre più con un atteggiamento attivo. Pertanto, la pianificazione di tutti i programmi di studio viene analizzata in una prospettiva internazionale. La scelta dei partner del Conservatorio di Musica “F. Cilea ”si basa su obiettivi e competenze comuni, principalmente nelle aree musicali di competenza delle Istituzioni.
Il programma Erasmus incoraggia a proseguire nel progetto di internazionalizzazione e a controllare costantemente i risultati in una prospettiva transnazionale grazie alla sua ispirazione, ai suoi metodi e ai suoi strumenti. È una pista sicura e collaudata su cui seguire il percorso di internazionalizzazione e modernizzazione dell'Istituzione.
L'adesione al programma Erasmus è fonte di orgoglio e qualità nei confronti degli studenti, dando valore all'offerta educativa e proponendo opportunità di crescita sicure.

The Conservatorio di Musica “F. Cilea” (an Italian public body belonging to the national higher education system in arts and music managed by the ministry of university and scientific research, ISCED code 0215) has an internationalization strategy in the development of mobility that follows the directions outlined in the long-term vision of the Institution.
The strategy in this area particularly emphasizes the development and implementation of quality and internationally oriented education and the promotion of research and its international cooperation and involvement.
The Institution aims to mantain and improve its international recognition as an academically quality and socially responsible HEI. Accordingly, the internationalization strategy of the Conservatorio di Musica “F. Cilea” focuses on:
• involvement of foreign higher education teachers and students in the educational and research activities
• enhancing interdisciplinarity in education
• strengthen the international scope of the Institution
• transfer of knowledge and experience of foreign experts
• strengthening the scope of internationally based education and research.
Following the previous participation in the Erasmus Programme since 2007, the Conservatorio di Musica “F. Cilea” has firmly believed that this program is essential for the modernization of the institution. Participation in Erasmus+ makes a significant contribution to the implementation of the strategic orientations of internationalization of the Institution, as well as to the achievement of 3 main priorities:
• comparison and recognition of the level of knowledge and possible learning outcomes arising from the study programs and trainings at the Conservatorio di Musica “F. Cilea” with knowledge and learning outcomes abroad. This will be realized both through teacher mobility and the transfer of knowledge between foreign and home teachers as well as at the student level;
• with the participation of foreign teachers, the Conservatorio di Musica “F. Cilea” will strengthen the quality of existing study programs and further intensify their international dimension, which is one of the important strategic directions of the Institution;
• by participating in the Programme, the Conservatorio di Musica “F. Cilea” will be given the opportunity to contribute relevant new knowledge, quality education and training as well as opportunities for partnerships in the field of musicology research and music production.
The specificity of the Institution is that it operates on a student-by-student basis and deals with each student almost individually, as common in the performing arts. Small groups (such as chamber ensembles) are an advantage of the Institution, as students are monitored from the beginning of their studies. The Conservatorio di Musica “F. Cilea” is committed to making the European Higher Education Area a reality. In 2007, it acquired the Erasmus University Charter, and in 2007/08 study and exchange of study mobility and mobility of staff was started. To this end, it has opened an international office, where a great emphasis is placed on promoting the mobility of students and staff.
The Bologna process and the objectives of the Lisbon strategy are implemented at the Conservatorio di Musica “F. Cilea” to achieve excellence in teaching, research and policies, to ensure the international comparability of the programs, compared to ECTS, as well as scientific and professional titles.
Internationalization is considered transversal to teaching, research and knowledge transfer and the Institution acts increasingly with an active attitude. Therefore, the establishment of all study programs is analyzed in an international perspective. The choice of partners by the Conservatorio di Musica “F. Cilea” is based on common objectives and competences, mainly in the music areas of competence of the Institutions.
The Erasmus Programme encourages the Institution to move forward in the internationalization project and to constantly check the results in a transnational perspective thanks to its inspiration, its methods and its tools. It is a safe and tested track on which to follow the path of internationalization and modernization of the Institution.
The adhesion to the Erasmus Programme is a source of pride and quality towards students, giving value to the educational offer and proposing safe growth opportunities.
 

 

Erasmus ECHE 2021 2027 -1

Erasmus ECHE 2021 2027 - 2

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

This project has been funded with support from the European Commission. The author is solely responsible for this publication (communication) and the Commission accepts no responsibility for any use that may be made of the information contained therein.


 

 
Conservatorio di Musica "F. Cilea"
 
Erasmus code:
I REGGIO03
OID E10106420
PIC
949637179
ISCED 2013 code 0215

OUTGOING
Clicca qui per la pagina Erasmus dedicata agli studenti di 1° e 2° livello e al personale docente e amministrativo