testata cileanews25 Marzo 2019

nicola sgro cilea

Nel 1986 diresse il nostro Conservatorio come Commissario straordinario, ma la storia personale del Maestro Nicola Sgro, reggino, mancato oggi all'affetto dei suoi Cari e alla sua amata città, s'incontrò con quella dell'Istituzione vent'anni prima, quando, in occasione del concerto inaugurale della Sezione staccata reggina del Conservatorio di Napoli tenuto al Teatro Cilea la sera del 5 aprile 1965 alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Pubblica Istruzione On. Maria Badaloni, gli fu pubblicamente riconosciuto l'instancabile impegno volto a ottenere l'istituzione del conservatorio a Reggio Calabria.

Nella foto, il M° Nicola Sgro (3° da destra) dopo uno dei recenti concerti in collaborazione con il nostro Conservatorio, con (da sinistra) il direttore prof. Mariella Grande, la prof. Amelia Aguglia, il vicedirettore prof. Franco Barillà, la prof. Serenella Fraschini, la presidente del Centro internazionale Scrittori della Calabria dott.ssa Rosita Loreley Borruto e il prof. Sergio Puzzanghera.

La musica che gira intorno-stagione concertistica 2019L'8 gennaio inizia "La musica che gira intorno", stagione concertistica organizzata dall'Università Mediterranea in collaborazione con il nostro Conservatorio, avviata nel 2018 e riproposta per l'anno seguente, con 11 concerti di vario genere (dalla musica da camera al jazz, dalla polifonia corale alla canzone d'autore) che avranno luogo nell'Ateneo tranne il primo e l'ultimo, che si terranno rispettivamente al Castello Aragonese di Reggio e al Castello Ruffo di Scilla. L'iniziativa si propone di diffondere la cultura musicale presso la comunità accademica, di rafforzare il legame fra università e città, di valorizzare alcuni monumenti cittadini e di offrire alla collettività, in particolare alle categorie più svantaggiate, un'importante occasione di crescita culturale.

Il nostro Conservatorio realizzerà tre concerti per la Stagione della "Mediterranea" in cui si esibiranno i propri studenti e che si terranno di mercoledì nell'Atelier di Ateneo con inizio alle 19,00. Il primo è in programma il 20 febbraio e vedrà l'esibizione dell'Ensemble di saxofoni della Classe del prof. Sandro Tani. Il secondo sarà tenuto il 13 marzo dall'Ensemble di chitarre della Classe del prof. Salvatore Zema. Infine, il 10 aprile sarà la volta dell'esibizione dell'Ensemble di archi della Classe del prof. Giovanni Caridi.

logo soroptimist

Bando-regolamento e allegati→

Per informazioni scrivere alla Referente regionale del Concorso, prof. Vittoria Caracciolo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.