testata cileanews18 Giugno 2019
AVVISO CHIUSURA ESTIVA
Nel mese di agosto l'Istituto sarà chiuso i giorni 3, 10, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 24, 31.
Nel periodo dal 27 luglio al 3 settembre l'Istituto sarà aperto solo dalle 8.00 alle 14.00.
Saggi di studio 2018-19 - Calendario→

 

Commissionata dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli" la nuova opera del nostro docente di Composizione, Mario Guido Scappucci.

Nuova versione del mito ovidiano su libretto  di Gino Nappo, "Euridice e Orfeo" sarà diretta da Marco Angius con la regia di Giorgio Bongiovanni.

La "prima" assoluta andrà in scena il 13 settembre con repliche nei due giorni successivi.

La cerimonia di consegna avverrà venerdì 21 Giugno, alle ore 16,00, presso il nostro Conservatorio alla presenza delle Autorità e degli organi di stampa. Gegè Reitano, fratello dell'indimenticabile Mino, metterà a disposizione per un saggio di allievi delle classi di violino, che si terrà alle ore 17:00 nella Sala Scopelliti del nostro Istituto, il primo violino che il cantante di Fiumara comprò appena arrivato in Germania, un “August Clemens Glier”.

Federico e Alberto Idà nella sala dei diplomi dedicata a César FranckI fratelli Alberto e Federico Idà, allievi pianisti del nostro Conservatorio, hanno conseguito quest’anno il Diplôme Supérieur di Pianoforte, con "mention bien",  presso la prestigiosa Schola Cantorum di Parigi.

L'Istituzione, che ha sede in un vecchio monastero benedettino del quartiere latino, fu fondata nel 1894 da Vincent D'Indy (che ne fu anche direttore) insieme con C. Bordes e A. Guilmant.

Accreditata a livello internazionale, è la più antica istituzione privata di Alta cultura musicale, danza e arte drammatica della Francia.  Conta attualmente più di 1200 studenti provenienti da tutto il mondo.

Il soprano Giedre ZeicaiteA seguito di accordi bilaterali Erasmus con l’Università di Klaipeda, si comunica che la prof. Giedre Zeicaite terrà un ciclo di lezioni/masterclass di Canto dal 9 al 13 settembre c.a. presso il nostro Conservatorio

Giedre ZeicaiteVenerdi 13 settembre alle ore 13,00 il soprano Giedre Zeicaite, docente all'Università lituana di Klaipeda, a conclusione del Seminario di Canto tenuto insieme con le colleghe proff. Rita De Matteis, Serenella Fraschini e Liliana Marzano, si esibirà per la prima volta in Italia in un recital di Lieder, con la collaborazione dei docenti di Clarinetto proff. Giuseppe Currao e Antonino Spezzano, e dello studente pianista Alessandro Praticò.

L'attività rientra nel quadro delle attività decentrate del Programma Erasmus, coordinate dal prof. Francesco Romano, che dal 2007 a oggi ha consentito numerosi scambi di studenti e docenti con conservatori e università di Spagna e Lituania.

Giedre Zeicaite si è laureata al Mozarteum di Salisburgo con Medaglia d’onore  “Lotte Lehmann” e insegna Canto operistico e da camera, Pratica dell’insegnamento del canto e dell’interpretazione all’Università di Klaipeda.

Ha vinto numerosi concorsi europei e realizzato produzioni operistiche e concerti su larga scala. Ha tenuto concerti in Lituania, Russia, Lettonia, Ungheria, Austria, Germania, Francia, Svezia, Danimarca, Spagna, Giappone e U.S.A.

Il recital avrà luogo nella Sala concerti "M° G. Scopelliti". Ingresso libero.

 

Convegno 4-5 ottobre 2013

Scarica la brochure

Gli studenti che prenderanno parte come uditori alle sessioni del Convegno, per acquisire crediti formativi, sono invitati a presentare l'iscrizione in segreteria.

Scarica la domanda

La notizia è stata rilanciata in occasione della prima esecuzione assoluta italiana in versione “completa” dell’opera di raro ascolto del celebre compositore calabrese, con l’aggiunta dell’aria “Una Mattina”. Cantata da Federico nel terzo atto della prima versione de "L'Arlesiana" (1897), Cilea la escluse nei successivi rimaneggiamenti dell'opera, ma il conterraneo tenore Giuseppe Filianoti, diplomato nel nostro Conservatorio, l’ha recentemente ritrovata a Palmi esaminando le carte del Maestro.

Si trattava di una versione abbozzata che lo stesso tenore ha affidato l’anno scorso alle “cure” del nostro docente di Composizione Mario Guido Scappucci, il quale l’ha adattata e orchestrata «con molto gusto e attenzione allo stile del compositore» (D. Ciccone in “OperaClick”).

L’aria è stata così reinserita dalla Casa Musicale Sonzogno nella partitura corrente de "L’Arlesiana", utilizzata per la prima volta in Italia lo scorso 29 settembre in occasione dell’apertura della 46a Stagione lirica del Teatro Pergolesi di Jesi, con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta da Francesco Cilluffo e la regia di Rosetta Cucchi.

atti convegno scarlatti

E’ stato pubblicato il  XIV volume della collana di studi musicologici  «Sopplimenti Musicali» (I, 14) del Conservatorio di Musica “Francesco Cilea” di Reggio Calabria dedicato alla figura di Alessandro Scarlatti:

Devozione e Passione: Alessandro Scarlatti nel 350°anniversario della nascita, Atti del convegno internazionale di Studi (Reggio Calabria, 8-9 ottobre 2010) a cura di Nicolò Maccavino, Rubbettino Editore, 2013.

ISBN 978-88-498-3666-0